Buone notizie per il Sud e le isole sul fronte idrico. Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) ha approvato un’assegnazione di 30 milioni di euro per la progettazione di interventi nel settore idrico inclusi nei piani di distretti, finalizzata a sbloccare gli investimenti urgenti anche per finalità di sicurezza su invasi e acquedotti, con particolare riferimento ai distretti dell’Appennino Meridionale e delle isole.